L’Evoluzione Dell’iPhone Apple – Dal Primo All’Ultimo

L’iPhone è senza dubbio il dispositivo di telefonia mobile più rivoluzionario dell’ultimo decennio. Ha cambiato completamente il modo in cui comunichiamo, fotografiamo, ascoltiamo musica e molto altro ancora.

10 anni fa, l’iPhone era un piccolo e lento aggeggio – ma il mondo lo ha amato perchè funzionava. Era la migliore combinazione tra un telefono, un dispositivo di messaggistica, una fotocamera, un browser per internet, un dispositivo multimediale e un iPod. Questo articolo racconta l’evoluzione dell’iPhone.

L’iPhone

il primo iphone rilasciato

Rilasciato per la prima volta nel 2007, l’iPhone vantava uno schermo da 3.5 pollici e una fantastica fotocamera da 2-megapixel. Le opzioni sullo spazio di archiviazione erano 4GB e 8GB. Ora non sembra niente di speciale, ma l’iPhone, con la sua interfaccia multi-touch ha sorpreso il mondo permettendogli di giocare, fornendogli strumenti utili e accesso a molte app. Il design non era niente di particolarmente degno di nota ma montava già un Gorilla Glass frontale che lo rendeva estremamente resistente.

L’anno successivo, Steve Jobs ha rilasciato l’iPhone 3G con aggiornamenti marginali ma con un prezzo molto, molto più basso. L’aggiunta più interessante era l’accesso alla rete 3G – da cui ha preso il nome. Da quel momento in poi si trattava solo di aggiornarlo e migliorarlo fino a renderlo il miglior telefono di sempre. Nel 2009, l’iPhone 3GS veniva lanciato sul mercato con una fotocamera migliore, migliori performance, spazio di archiviazione più ampio, iOS aggiornato e una batteria migliore.

iPhone 4 & 4S

iphone 4 e 4s a confronto

Nel 2010, l’iPhone veniva rivisitato completamente. Era la prima volta che la video chat FaceTime veniva rilasciata con uno schermo Retina che il mondo ha tanto apprezzato. L’iPhone 4 venne lanciato a $199 con 16GB di memoria e a $299 con 32GB. La forma era più rettangolare e la struttura in metallo.

Lo schermo HD da 3.5 pollici, la nuova scheda video e il nuovo processore, la batteria più potente e anche una migliore fotocamera portarono Apple al di sopra della competizione.

L’anno successivo venne rilasciato l’iPhone 4S. Stesso design esterno, ma molti sforzi erano stati fatti per migliorarne le componenti interne e il sistema operativo. L’iOS era stato aggiornato per migliorare l’esperienza dell’utente, nuove componenti e una fantastica fotocamera vennero aggiunte. Inoltre fece il suo debutto Siri.

L’iPhone 4S è stato l’ultimo iPhone immaginato e creato da Steve Jobs – ci lasciò il giorno seguente all’annuncio del lancio del modello.

iPhone 5, 5C & 5S

nuovo iphone 5

L’anno seguente, nel settembre 2012, Apple annunciava il lancio dell’iPhone 5. Era il primo modello di iPhone ad avere uno schermo più ampio – da 3.5 a 4 pollici. Mentre aveva lo stesso design e la stessa forma, era più veloce, più sottile e più leggero. L’iPhone 5 lasciò alle sue spalle il connettore 30-pin per passare al comodo connettore Lightning standard.

Seguendo il mantra proprio di Apple, “Think Different,” nel 2013,vennero annunciati i modelli di iPhone 5C e iPhone 5S. Il 5S era una versione migliorata del 5, invece il 5C era una versione più colorata e meno costosa pensata per i più giovani. L’iPhone 5S era dotato del comodo Touch ID, una migliore fotocamera, componenti interne migliori ed era disponibile anche color oro.

Grazie al modello più economico di iPhone 5C, tutti potevano finalmente avere un iPhone e godersi a pieno il microcosmo Apple.

iPhone 6 & 6 Plus

iphone 6 e 6plus

Chi pensava che Apple non avrebbe più saputo stupire il mondo con un nuovo iPhone si sbagliava di grosso. Apple rilasciava ben due telefoni nello stesso anno: l’iPhone 6 e il 6 Plus. Più grandi e di diversa forma, più sottili e arrotondati.

Montavano rispettivamente uno schermo da 4.7 pollici e un Retina da 5.5 pollici con un’altissima densità di pixel e una visuale incredibile anche negli angoli (il 6 Plus godeva di uno schermo full-HD). Il mondo voleva uno schermo più grande e Apple lo accontentò. La struttura era di alluminio, piacevole al tatto e molto resistente alle cadute.

iPhone 6S & 6S Plus

 iphone 6s

L’anno seguente fu annunciato il miglioramento dei modelli 6S e 6S Plus. Non cambiò  molto, il design, i materiali e lo schermo restarono invariati. Invece la fotocamera e alcune componenti interne furono migliorate notevolmente. L’iPhone 6S godeva di una fotocamera da 12-megapixel in grado di scattare foto stupende e di riprendere video da 4k. Il modello includeva anche la nuova tecnologia 3D Touch ed era disponibile anche color rosa dorato.

iPhone 7 & 7 Plus

iphone 7 is waterproof

Benvenuti nel 2016 – il momento in cui Apple ha rimosso il jack delle cuffie. Apple non smette mai di rivoluzionare i propri prodotti, seguita a ruota dagli altri. L’iPhone 7 e 7 Plus mantenne il design e la qualità dello schermo dei suoi predecessori ma oltre a un miglioramento delle componenti interne subì 3 grandi modifiche:

iPhone 8 & 8 Plus

iphone 8 rosso

Inaspettatamente, nel 2017, invece di continuare rilasciando l’iPhone 7S, Apple saltò direttamente al nuovo iPhone 8. Un nuovo vetro e una nuova struttura in alluminio furono montate sul modello, assieme a un display Retina HD e alla ricarica wireless.

Le componenti interne e gli aggiornamenti del software, una nuova fotocamera e una maggiore durata della batteria assieme ai molteplici colori dei modelli hanno fatto in modo che l’iPhone 8 si distinguesse dagli altri. Se vuoi conoscere le differenze tra iPhone 8 e iPhone X non perdere questo articolo.

iPhone X

apple iphone x

L’iPhone X è stata la novità del 2017. Annunciato come parte delle celebrazioni del decimo anniversario dell’iPhone, ha completamente sbaragliato la concorrenza. Ampio schermo Super Retina, sistema di fotografia migliorato, Face ID sono solo alcune delle novità di questo modello, oltre ad essere il modello di iPhone più costoso di sempre. Puoi saperne di più leggendo questo splendida recensione.

Cosa ci aspetta in futuro? Ogni anno restiamo sorpresi dalle novità proposte da Apple – forse nel 2018 rilasceranno nuovi modelli e nuove inaspettate tecnologie. Ecco cosa ci aspettiamo noi nel 2018 da Apple.