Apple Rende Gli iPhone Ancora Più Sicuri

Apple ha migliorato la sicurezza degli iPhone più che mai e ha aggiornato la sua pagina della privacy di recente. Questo avviene proprio in un momento in cui siamo tutti preoccupati riguardo alla possibilità che le nostre informazioni private vengano hackerate.

Proprio di recente, Facebook è stato violato da degli hacker che sono riusciti ad accedere e a rubare le informazioni di più di 30 milioni di account. Anche Google e i suoi telefono Android non sono completamente al sicuro da hacker perseveranti. Ecco cinque cose che Apple ha cambiato per migliorare la protezione della privacy e mantenere al sicuro i propri utenti. Kudos a Apple!

1 – Tutto incomprensibile agli hacker

How Apple secures private information

Se utilizzi Face ID o un codice per sbloccare il tuo iPhone, allora tutto ciò che hai protetto con il blocco è criptato da Apple. Questo significa che se un hacker provasse ad accedere alle tue informazioni, tutto ciò che vedrebbe sarebbe incomprensibile. Tutte le informazioni sono indecifrabili senza la giusta chiave digitale (il tuo codice).

Per proteggere i tuoi dati ulteriormente, non è stata creata nessuna backdoor. Apple ha resistito ai tentativi governativi di minare la privacy dei suoi utenti tramite la creazione di accessi alternativi ai dati criptati. Questo, ad esempio, avrebbe permesso alla polizia di accedere ad un dispositivo senza conoscerne il codice.

Apple sostiene che se venisse creata una scappatoia per i governi e per le forze dell’ordine, allora anche gli hacker potrebbero sfruttarla. Questa sarebbe una pessima notizia per te e i milioni di utenti iPhone di tutto il mondo.

LEGGI ANCHE: Come Tenere Il Tuo iPhone Al Sicuro Dagli Hacker

2 – Safari diventa più sicuro

come apple protetegge utenti safari e dati

Per ficcanaso e hacker ora Safari è off-limits. Safari ora blocca i cookies, adv, pop-ups e trackers dal monitorare le tue attività. Mentre esistono alcuni browser come Mozilla Firefox che ti permettono di bloccare manualmente cookies e trackers, Safari invece lo fa in automatico.

Una funzione chiamata Intelligent Tracking Prevention aiuta ulteriormente a celare la tua identità online. Le pubblicità in rete non potranno sapere chi sei e potrai dire addio agli ads targettizzati.

Come fare se un codice maligno riesce ad insinuarsi da Safari infettando il tuo iPhone? Questo non è più possibile; Il browser è stato creato per contenere codici potenzialmente dannosi in una singola scheda. Così non potrà entrare ed infettare il tuo dispositivo.

3 – Apple Maps non traccia i tuoi spostamenti

Apple maps non registra movimenti utente

Anche Apple Maps è stato migliorato dal lato della sicurezza. Ora rende la tracciabilità degli spostamenti praticamente impossibile. Ora non è più necessario accedere a Maps, così le tuo informazioni di viaggio, appuntamenti e orari restano sul tuo telefono e non vengono condivisi con i server Apple.

Ogni volta che viaggi utilizzando Apple Maps, le informazioni sono suddivise in pacchetti e ad ognuno di loro viene assegnato un identificativo unico e casuale. Cosa significa? Hacker e spioni non potranno più scoprire dove sei o dove sei stato. Non c’è più una cronologia delle tue posizioni che possa essere sfruttata.

LEGGI ANCHE: Jailbreak iPhone Apple – Tutto Quello Che Devi Sapere

4 – Siri nasconde le tue ricerche

Apple cripta ricerche Siri

Tutti gli assistenti ad attivazione vocale hanno bisogno di raccogliere alcune informazioni e di comunicarle via internet. Apple si spinge oltre per proteggere i tuoi dati.

Le tue ricerche tramite Siri sono criptate quando vengono trasmesse ai server Apple. A queste ricerche vengono assegnati degli identificativi casuali non connessi al relativo ID Apple. Questo significa che nessuno potrà sapere che ricerche hai effettuato.

5 – Le App rischiose e di dubbia provenienza sono state rimosse

Apple rimuove app pericolose da App Store

Apple è orgogliosa del successo del suo App Store. Per mantenerlo tale, tutti gli sviluppatori di app devono accettare specifiche linee guida su privacy e sicurezza. Inoltre, tutte le app devono avere una normativa sulla privacy consultabile dagli utenti in qualsiasi momento.

Chiunque violi queste regole verrà sottoposto a severi controlli e rischierà di essere bandito. Inoltre, il controllo sui permessi delle App è stato aumentato.

LEGGI ANCHE: Come Rimuovere i Virus Dal Tuo iPhone o iPad e Come Proteggerli